giovedì 30 giugno 2011

SUMMER CRAFT: INFRADITI SPECIALI!!!

Buon pomeriggio care amiche blogghine e ben ritornate al mio blog!!!

L'estate ha fatto finalmente ritorno, portandosi con sè sole e caldo e quelle belle giornate al mare tanto attese...per me è ancora un'attesa, perchè per quanto io abiti a soli 15 minuti dal mare, ci sono riuscita ad andare solo due volte, quindi momentaneamente mi sono accorta che è estate solo per il cosidetto "cambio di stagione" ovvero il cambio del guardaroba!!!
La cosa più bella dell'estate per me sono gli infraditi...gli adoro, sono leggeri e comodi, adatti sia per andare in giro che al mare, sopratutto se sono come questi qui:


Volte sapere come si fanno? E allora...


Per realizzare questi infraditi occorrono:
- 1 paio di infraditi
-forbici per hobbistica o taglierino
-tessuto
-colla a caldo, se serve


PROCEDIMENTO:
 -Con un taglierino eliminate dal di sotto delle infrandito le fascette che reggono le cinturine di plastica:

 -Dopodichè tagliate dal pezzo di stoffa quattro strisce di 10x60 cm circa:

 -Tagliate un'estremità a punta su ciascuna striscia:

 e infilate due strisce attraverso il foro in alto dell'infradito:

Fate quindi un nodo per bloccarle posteriormente e tagliate l'eccesso:





-A questo punto fate un nodo in avanti:

e fate un piccolo intreccio come decorazione:


-Terminate facendo passare la stoffa nei due buchi in basso:

fate due nodi all'indietro e ritagliate l'eccesso:

 -Fermate i nodi con la colla a caldo:



Ripetete la stessa cosa anche per l'altro infrandito e INDOSSATELE!!!

Questo è il link del sito da cui ho preso lidea:
http://www.themotherhuddle.com/tutorial-the-knot-so-hard-flip-flop-diy/

A domani...
Anna.

mercoledì 22 giugno 2011

REUSE: FILI ELETTRICI

Buon pomeriggio care amiche on line e ben ritornate al mio blog!!!

Fin da piccola sono sempre stata affascinata dai fili elettrici, non solo perchè sono coloratissimi, ma perchè ho sempre pensato che prima o poi li avrei usati per ricavarne qualche gioiello, detto fatto!!!

Qualche mese fa trovai un tutorial molto semplice che spiegava come creare un anello con i fili elettrici e oggi ve lo voglio proporre:

MATERIALE:
-fili elettrici
-pinza
-taglierino per ferro





PROCEDIMENTO:

STEP 1:

Con un taglierino incidete il filo elettrico, in modo da potervi tagliare il filo interno, che in questo caso è rosso.
Per l'anello vi basterà tagliare circa 50 cm di filo rosso.

STEP 2:

Con la pinza ripiegate un'estremità del filo e decidete la misura dell'anello con un misura anello ( non so come si chiama!!!):
STEP 3:
 Avvolgete il filo elettrico circa tre volte intorno al misura anello.

STEP 4:
Fate passare il filo all'interno e chiudete formando un cappietto intorno all'anello:

STEP 5:
Ripete la stessa cosa per  altre tre volte.

STEP 6:

Per chiudere l'anello fate passare il filo rimanente (aiutandovi con la pinza) in mezzo ai cappietti:

STEP 7:
Tagliate il filo in eccesso con il taglierino e questo è l'anello che otterrete:

Questo è il link del sito da cui ho preso l'idea:

Grazie mille per il vostro sostegno, perchè grazie a voi ho raggiunto più di 20.000 visite...grazie grazie grazie...sto cercando un regalino speciale per ringraziarvi ancora di più, ma ancora non l'ho trovato!!!
Anna.


giovedì 16 giugno 2011

UN'IDEA PER UNA CENA IN GIARDINO!!!

Buon pomeriggio care amiche on line e ben ritornate al mio blog!!!

Con le belle giornate, trascorro gran parte del tempo all'aperto, forzata anche dalla mia piccola Sofia, che ormai si è fatta grandicella e scappa sempre fuori in giardino e quindi non posso concedermi tanti momenti di distrazione ...questa è la mia giustificazione per l'assenza "forzata" dalla blogsfera!!!

Affichè il mio giardino sia sempre adatto a mia figlia ho eliminato tutto ciò che costituisce pericolo, e quindi piante appuntite, rami spinosi e quant'altro!!!
Ma tutto ciò mi ha portato un grande vantaggio, perchè non solo ho un giardino a prova di Sofia, ma ho anche un giardino pulitissimo e pieno di fiori  (perchè Sofia ama i fiori) e a maggior ragione ceniamo molto spesso in giardino, perchè l'atmosfera è tutta un'altra cosa...non c'è più l'incombente presenza della Tv, che con il suo "vociare" sostituisce le nostre voci e poi si cena al lume di candela!!!


Affinchè l'atmosfera sia adatta, io uso le lanterne (le adoro) ,ne ho una decina e danno una luce molto diversa dalle candele, ma se volete provare a farle da voi, ecco un tutorial perfetto per ottenere delle lanterne artigianali,a partire da una LATTINA:

MATERIALE:
-lattine
-pennarello nero indelebile
-taglierino
-guanti di protezione
-pinza
-fil di ferro
-punteruolo

PROCEDIMENTO:
-Assicuratevi che nella lattina non ci siano tracce di liquido e con un pennarello nero indelebile tracciate a 2 cm dal bordo superiore una linea che percorra l'intera circonferenza:
Tracciate su questa linea e sul bordo inferiore dei punti, tanto quanto gli spicchi in cui volete dividere la lattina e sempre con il pennarello tracciate degli spicchi a S (cercate di ottenere 12 spicchi) e tagliateli con il taglierino:
facendo attenzione a non tagliare al di sotto di 2 cm dal bordo inferiore.

-Per poter inserire la candela, con il taglierino dovete tagliare due spicchi dalla lattina:

-Infine con le mani appiattite la lattina tanto da conferirle la forma di lanterna:


-Con un punteruolo fate due fori ai lati del bordo superiore, tagliate del fil di ferro e infilatelo nei due fori, in modo da ottenere il manico della lanterna:

Questo è il link del sito da cui ho preso l'idea:
http://thestar.com.my/lifestyle/story.asp?file=/2009/3/16/lifeliving/3457045&sec=lifeliving

Buona cena in giardino!!!
Anna.

lunedì 6 giugno 2011

REUSE: MERLETTI E PIZZI

Buon pomeriggio a tutte le amiche blogghine on line e bentornate al mio blog!!!

Se pronuncio la parola "merletto" e "pizzo" cosa vi viene in mente?!? Provo ad indovinare: sicuramente qualcosa di ormai fuori tempo e moda, che forse solo a casa della nonna si può ancora trovare!!!
Non posso che essere d'accordo con voi...ma scomettiamo che riesco a farvi cambiare idea con un progettino molto veloce e romantico e allora...
Ecco quello che faremo oggi:

MATERIALE:
-ciotole o contenitori in ceramica
-merletto e pizzo
-colla vinilica
-pennello o spugnetta
-forbici

PROCEDIMENTO:
-Il procedimento è molto semplice e dovete cominciare col tagliare la misura del pizzo in base alla dimensione della ciotola a cui andrete ad applicarlo.

-Dopodichè stendete con un pennello o una spugna la colla vinilica e applicate il pizzo, facendolo aderire perfettamente alla superficie:


-Rifilate con le forbici il pizzo in eccesso e rifinite con un altro strato di colla, in modo da renderlo impermeabile e proteggerlo:

Ovviamente le possibilità d creare con il pizzo sono varie, come per esempio in questo caso:
in cui si sono ritagliati i particolari del pizzo.

Questo è il link del sito da cui ho preso l'idea:
http://urbancomfort.typepad.com/urban_nest/2011/04/decoupaging-with-lace.html

Allora vi ho fatto cambiare idea?!?
Anna.