venerdì 22 aprile 2011

EASTER CRAFT: UN CESTINO PASQUALE!!!

Buon pomeriggio care amiche blogghine e ben ritornate alla mia rubrica

Per questo penultimo appuntamento ho pensato di proporvi un'idea dell'ultimo momento di facile realizzazione e molto allegra , che potrete utilizzare  per  regalare degli ovetti o semplicemente da far fare ai vostri bambini, eccola:

MATERIALE:
-1 contenitore in cartone per uova
-carta velina
-forbici
-colla a stick
-punteruolo
-fermacampioni
-carta scrapbooking o altro


PROCEDIMENTO:
-Cominciate col tagliare una "vaschettina" dal contenitore delle uova e tagliate a striscioline la carta velina:

-Incollate le striscioline di carta velina alla vaschetta con la colla a stick:
Se il risultato non vi soddisfa,  fate un'altro strato di carta velina.

-Con un punteruolo fate due fori ai lati della vaschettina e tagliate una striscia di carta scrapbooking per il manico ( la misura è a vostro piacere):

-Bucate anche le estremità della striscia di carta:

-Usate due fermacampioni per unire la vaschettina al manico:
Se volete, potete attaccare il manico usando anche la colla.

-Non vi resta altro da fare che riempirlo di ovetti e regalarlo:

 Questo è il link del sito da cui ho preso l'idea:
http://quinceandquire.typepad.com/quince_and_quire/2010/03/spring-basket-tutorial.html

Grazie per l'attenzione...a domani!!!
Anna.

mercoledì 20 aprile 2011

EASTER CRAFT: UN CONIGLIO PORTA DOLCI

Buon pomeriggio care blogghine on line e ben ritornate alla mia rubrica

Per questo secondo appuntamento ho pensato di proporvi la realizzazione di un semplicissimo coniglietto porta dolci, che, sicuramente, è un'idea veloce ma originale per regalare dolcetti a Pasqua:
Per farli occorre:
-1 bottiglina in PET trasparente
-porta muffin di carta
-occhi mobili
-colla vinilica
-pennarello nero indelebile
-nastrino in organza o raso
-template:
1) per le orecchie: http://www.happyclippings.com/documents/BottleCapBunnyEarsPrintable.pdf
2) per zampette: http://www.happyclippings.com/documents/BunnyHandsHappyEasterPrintable.pdf


PROCEDIMENTO:
-Per prima cosa dovete scaricare i template e ritagliarli:

-Dopodichè dovete disegnare con il pennarello nero indelebile il naso e la bocca del coniglietto e attaccare gli occhi mobili:

-Adesso potete riempire la bottiglina di ovetti e dolci:

-Prima di incollare il porta muffin al tappo della bottiglia, dovete fare un piccolo taglio centralmente per poter permettere l'inserimento delle orecchie:
Piegate la parte inferiore delle orecchie e infilatele nel taglio.

-Ora, con la colla vinilica, dovete incollare questa parte sul tappo della bottiglina e le zampette all'incirca  alla metà della bottiglina:
Ultimate incollando un fiochetto d'organza sul porta muffin.

-E questo sarà il vostro bellissimo porta dolci:

Questo è il link del sito da cui ho preso l'idea:
http://www.happyclippings.com/2011/04/diy-easter-bunny-bottle-2.html

A domani...
Anna!!!

martedì 19 aprile 2011

EASTER CRAFT: UN PULCINO

Buongiorno care amiche blogghine e ben ritornate al mio blog!!!
Oggi inizia una nuova rubrica, che sarebbe dovuta cominciare già, ma nella mia città sono  in fervido le celebrazioni pasquali dalla settimana scorsa (io non me ne perdo una) e da ieri mattina sono iniziate le processioni delle varie confraternite, per cui perdonatemi per quel poco che riesco a pubblicare, ma se ci riesco vorrei pubblicare anche due post al giorno (?); la rubrica di cui sto parlando è

Oggi voglio iniziare con un progetto dedicato ai bambini, perchè per alcuni la scuola è già finita per le vacanze pasquali e allora che ne dite di impegnarli in qualche lavoretto pasquale? Questo è proprio l'ideale:





L'occorrente per questo progetto è:
-1 contenitore in cartone per uova
-scotch biadesivo o scotch carta
-colore acrilico giallo
-pennello
-pennarello nero a punta fine
-forbici
-cartoncino giallo e arancione



PROCEDIMENTO:
-Per ciascun pulcino dovete tagliare due "vaschettine" dal  contenitore delle uova e, una volta tagliate, dovete unirle con un pezzetto di scotch biadesivo:


In questa maniera non solo unirete i due contenitori, ma il pulcino potrà essere aperto facilmente.

-Adesso dovete dipingerlo con una mano (o anche due) di colore acrilico giallo, che ha un tempo di asciugatura molto breve (circa 10 minuti):

-Ora dovete creare le ali e il becco del pulcino:
Dovete creare per le ali due triangolini con il cartoncino giallo e per il becco due triangolini più piccoli con il cartoncino arancione.

-Piegate i quattro triangolini al bordo superiore e incollateli così al pulcino:

Completate disegnando con il pennarello nero gli occhi al pulcino e ritagliate le zampette dal cartoncino arancione.

Qui il linkdel sito da cui ho preso l'idea:

Anna!!! 


sabato 16 aprile 2011

SCRAPBOOKINGITALIA: TAG

Buongiono a tutte le amiche blogghine e ben ritornate al mio blog!!!
Questa mattina voglio mostrarvi un lavoro che ho realizzato per partecipare a

Per questo mese si doveva creare una tag ispirata al nostro tricolore con l'utilizzo di qualsiasi materiale; non volevo utilizzare materiale cartaceo e così ho utilizzato un foglio plastificato che ho tagliato da una borsetta di mia figlia "distrutta", e allora ecco il mio lavoro:

Il soggetto, come si capisce, è una ciliegia, fatta con due bottoni e del feltro verde, il tutto poi incorniciato da del tessuto a quadretti:

Grazie per l'attenzione...
Anna!!!

giovedì 14 aprile 2011

JEWELS RECYCLED: ORECCHINI!!!

Buongiorno care amiche blogghine e ben ritornate a questo ultimo appuntamento con la mia rubrica
Il gioiello ricicloso che faremo oggi sono un paio di orecchini, che ho ottenuto partendo da due grossi anelli di legno, che ho tolto da una borsa da mare, un po' vecchiotta,  e allora, ispirata, ho creato un gioiello molto estivo, eccoli:
 Sono molto semplici da fare e se volete riprodurli, ecco l'occorrente:
-1 stoffa
-forbici
-anelli di legno
-colla  a caldo
-perline e chiodini
-base per orecchini
-ago e filo

PROCEDIMENTO:
-Per prima cosa dovete tagliare delle striscie di stoffa abbastanza lunghe per ricoprire l'intera superficie dell'anello di legno:
Come vedete non importa che siano regolari, perchè alla fine non si vedrà nulla e nella foto vedete anche gli anelli di legno che ho usato; se non riuscite a trovarli potete sia utilizzare degli anelli di tende di vecchio tipo, altrimenti Stamperia ne ha fatto un set di tre basi di legno per orecchini, che potete trovare sul web (se volete indicazioni su dove trovarle contattatemi).

-Con la colla a caldo, fissate un'estremità della striscia di stoffa sull'anello:
-E cominciate così ad avvolgere l'intera striscia, sovrapponendo leggermente la striscia su se stessa per evitare che si vedano gli sfilacciamenti della stoffa:

-Finito l'intero giro, chiudete con un punto di colla a caldo e fate lo stesso per l'altro anello:

 -Adesso dovete cucire sia la base per orecchino, che la perla, perchè non c'è un'altro modo per costruire gli orecchini e credetemi che è davvero facile:





Io ho usato delle perle che ho tolto da un portachiavi, già fissate al chiodino per la montatura.


-E questi sono gli orecchini che otterrete:
Allora che ne dite?

Grazie a tutte per l'attenzione!!!
Anna.

mercoledì 13 aprile 2011

JEWELS RECYCLED: UN ANELLO PAZZO!!!

Buongiorno a voi care bloggers che mi seguite e benvenute alla mia rubrica
In questo secondo appuntamento vi insegnerò a creare un "ANELLO PAZZO", dal cui progetto mi sono ispirata ad una puntata di Paint your life, per cui quelle accanite come me di questo fanatstico programma, già sanno di cosa sto parlando:

E' un anello creato con la palla pazza e se volete farlo anche voi, ecco cosa occorre:
-1 palla pazza
-taglierino
-base per anello
-fil di ferro
-gomma espansa
-perline di due tipi
-forbici
-colla vinilica e colla a caldo


PROCEDIMENTO:
-Per prima cosa dovete tagliare la palla pazza a metà con un taglierino:




-Attaccate una metà su un pezzetto di gomma espansa con la colla vinilica:
-Aspettate l'asciugatura (circa mezza giornata) e ritagliate la gomma espansa in eccesso intorno alla metà palla, lasciandone solo qualche millimetro:
Non vi preoccupate, se come me, non è tagliata perfettamente, tanto non si vedrà nulla.

-Adesso dovete tagliare un po' di fil di ferro e cominciate ad infilarvi le perline:
Dovete infilarvi tante perline, tanto da coprire tutto il diametro della semisfera:

-A questo punto, con la colla a caldo, dovete incollare questa corocina intoro alla semisfera e la base per anello:
E questo è il fantastico anello che otterrete:
Allora cosa ne pensate, non ha un aspetto neo-vintage e poi se cade di sicuro non si rompe, ma rimbalza!!!

A domani con l'ultimo appuntamento!!!
Anna.

martedì 12 aprile 2011

JEWELS RECYCLED: UN CIONDOLO

Buon pomeriggio a tutte le amiche blogghine on line e alle nuove aggiunte tra i followers!!!
Oggi inizia una nuova rubrica, di cui ve ne ho già parlato nel precedente post, di tre appuntamenti  e cioè...
Ma giacchè io non mi smentisco mai, secondo voi che tipo di gioielli stiamo parlando? Di gioielli riciclati, a partire da quello di oggi che è un CIONDOLO A FIORE, eccolo qua:

Volete scoprire come farlo? Allora dovete procurarvi:
-1 contenitore in alluminio per candela
-forbici
-ago
-fil di ferro
-bottone
-perline



PROCEDIMENTO:
-Cominciate col tagliare in maniera regolare il bordo del portacandela:
 -A questo punto con le forbici arrontondate ogni "rettangolino", così da conferire la forma di petalo:

-Rivoltate il fiore e  con le mani orientate ogni petalo verso l'alto:

-Con un ago, fate quattro buchi al centro del fiore e ,facendovi passare il fil di ferro, fissate un bottone:

-Dopodichè chiudete il fil di ferro posteriormente:
 -Adesso dovete cominciare ad inserire le perline a gruppi di quattro, iniziando col fare un foro con l'ago;

-Tagliate un bel po'  di fil di ferro e infilatelo nel foro fatto e cominciate ad infilare le perline:

 -Alla quarta perlina, fate un'altro foro e fateci passare il fil di ferro (che andrà posteriormente); per iniziare un nuovo giro, dovete fare un'altro foro e farci ripassare il fil di ferro, e così via fino a terminare tutte e tre i gruppi:

-Chiudete il fil di ferro e con quello rimanente fate un piccolo cappio, che vi servirà per attaccare il fiore ad un laccetto, e attaccate il cappio al fiore:

-Ultimate il tutto attaccando con la colla vinilica un piccolo swarovsky al centro del bottone  et voilà ecco il vostro ciondolo:


 Allora avete visto come è semplice ottenere un ciondolo, da un materiale come l'allumino?

A domani con il secondo appuntamento!!!
Anna.