martedì 19 ottobre 2010

HALLOWEEN RECYCLED: FANTASMA DI GARZA

Buon pomeriggio mie carissime blogghine e ben tornate alla mia rubrica
oggi vi propongo un progettino, che ho scovato sul sito della grandissima Martha Stewart, sempre RICICLOSO, e vedrete perchè...

FANTASMI DI GARZE





MATERIALI:
-rotolo di carta (es. quello della carta da cucina)
-garze
-forbici
-fil di ferro
-pinza
-carta alluminio
-amido
-acqua

PROCEDIMENTO:


-Con una forbice, si effettuano una serie si tagli alla base del rotolo, per dare stabilità alla struttura e in modo fi fissarlo alla base di lavoro con lo scotch carta;
-Con la punta della forbice si devono fare due buchi in alto e quindi uno per lato;
-In questi buchi verrà infilato il filo metallico a mò di braccia: in particolare si taglia il filo metallico della lunghezza del tubo e si incomincia con l'infilare in un buco e uscire nell'altro;
-Fatto questo, si deve piegare il filo metallico, ad ogni lato,  verso alto;
-Adesso si fa una palla con la carta argentata, che sarà la testa, fissandola con lo scotch carta sopra il rotolo;
-Tagliare la garza a striscie e dopodichè metterle a bagno nella mistura amido-acqua, con rapporto minimo 3:1, almeno per mezz'ora, perchè più rimaranno a bagno e più il fantasma sarà solido;
-Ricoprire la sagoma con le garze, in direzioni diverse, in modo da coprirlo completamente;
-Quando le garze saranno completamente asciutte, sollevate accuratamente il fantasma dal supporto;
-A questo punto il vostro fantasma è pronto, ma soprattutto SPAVENTOSO!!!

  
Questo è il link del progetto originale:
http://www.marthastewart.com/how-to/cheesecloth-ghosts#slide_0

                         Anna




1 commento:

  1. Anna ma sei bravissima a creare...questo fantasma è spaventoso...ciao e buona serata!

    RispondiElimina

YOUR COMMENT MAKE ME HAPPY!!!